Lista Funzionalità

COCAI RETAIL AZURE POS presenta con una vasta lista di funzionalità standard disponibili a tutti i clienti e tale da coprire le normali esigenze di un retailer di qualunque settore.

L’applicazione cresce in maniera continua in funzione di una road-map condivisa con tutti i clienti esistenti e con le nuove esigenze del mercato.


INTERFACCIA E DISPOSITIVI

Semplice da utilizzare, profilabile e sicura

  • Si ispira all’interfaccia Modern UI di Microsoft per leggibilità e convenzioni
  • Utilizza l’interazione tipica dei registratori di cassa e della App per agevolare l’adozione riducendo i tempi d’istruzione
  • Ha profili di funzionalità per negozio
  • Visualizza solo ciò che l’operatore dichiarato può utilizzare
  • Disabilita i comandi in conflitto con lo stato dell’applicazione, evitando gli errori di sequenza

Collega i dispostivi con driver JPOS embedded o in modo nativo

  • Unico prerequisito Microsoft .Net Framework 4.0
  • I dispositivi configurati sono riconosciuti automaticamente
  • Stampanti fiscali Epson, scanner Datalogic, EFT-POS Ingenico, cash-handler Gunnebo, Video Display lato cliente

Situazione sempre sotto controllo con le spie di stato

  • Fiscal printer, scanner, aggiornamento in arrivo e connessione rete, operatore, documento aperto, cliente fidelity, cliente di fatturazione…

Dati applicazione sempre aggiornati

  • Anagrafiche di vendita e di configurazione aggiornate in background, applicate automaticamente tra un documento e l’altro
  • Applicazione aggiornata automaticamente con chiusura, aggiornamento e riavvio automatici all’avvio oppure al log-off dell’operatore

UTENTI E RUOLI

Gestione avanzata adatta ad un’organizzazione strutturate degli utenti

  • Dichiarazione e Sospensione dell’utente con gestione password o badge
  • Auto Log Off e sospensione automatici
  • Ruoli per Utente
  • Permessi per eseguire comandi con i limiti d’impostazione correlati per ogni ruolo
  • Prestito diritti, con prestito dei ruoli e limiti ad un altro utente
  • Movimenti di cassa:
    – Fondo cassa
    – Entrate
    – Uscite
    – Dichiarazione di fine giornata
  • Gestione turni con visualizzazione differenze di cassa e report movimenti cassetto
  • Contatori di produttività per sessione operatore

PRODOTTI

Gestione adatta al singolo negozio come a organizzazioni articolate

  • Codifica IVA con possibilità di forzatura in vendita
  • Codifica Reparti con possibilità di vendere a reparto senza utilizzare prodotti fittizi
  • Anagrafica prodotti con descrizione per il POS e lunga, per ricerche e reportistica migliori
  • Prodotti EAN2 a prezzo e peso variabili o a pezzo
  • PLU bilancia per l’utilizzo di bilance checkout e l’esplosione scontrino bilance prodotto dai banchi
  • Prezzi di vendita con gestione semplificata utilizzando il prezzo direttamente in anagrafica prodotti
  • Listini di vendita con
    – periodo di validità per prezzo
    – ordine di applicazione per negozio
    – applicazione ai clienti fidelity
  • Assortimenti con definizione di uno o più assortimenti per negozio a comporre l’assortimento complessivo

SCONTI E PROMOZIONI

Gestione manuale completa degli sconti con:

  • Sconti a valore e in percentuale, sul prodotto
  • Sconti a valore e in percentuale sul subtotale

Motore promozionale flessibile per realizzare promozioni anche molto articolate importabili da Back Office.

  • Trigger di scatto su panieri di prodotti, subtotale, subtotale reparti e buoni sconto con gestione delle esclusioni
  • Operatori logici sui trigger
  • Rilascio e consumo di buoni sconto
  • Invio al back-office della spalmatura sconti sui prodotti interessati con le contribuzioni dei tipi di sconto e il contributo di ciascun sconto applicato

FIDELITY

Strutturata per un utilizzo spinto e integrato con CRM e BI

  • Cliente con informazioni di contatto e relative autorizzazioni all’uso
  • Cluster fidelity per aggregare insiemi di clienti a insiemi di promozioni. Il cliente fidelity può appartenere a più cluster.
  • Listino speciale per assegnare ad un cliente dei prezzi privilegiati
  • Convenzioni per la definizione dei trattamenti con clusters e listino da adottare nella codifica di nuovi clienti
  • Tessere invito da assegnare ai clienti codificati per portare nuovi clienti al negozio o da regalare ai presenti ad un evento oppure da distribuire attraverso siti web
  • Legame famigliare per identificare i componenti di uno stesso nucleo famigliare ed ereditare il trattamento
  • Tessere cliente anche con doppia codifica barcode e RFID
  • Legame al cliente di fatturazione per dichiarare contestualmente anche le informazioni per l’emissione della fattura
  • Configurazione dei dati richiesti dove convenzioni, tessere invito e legame famigliare possono essere disabilitati alleggerendo le gestioni più semplici

DOCUMENTI

Scontrino fiscale su fiscal printer
Ordine di acquisto

  • Del tutto simile al documento di vendita ma senza i pagamenti
  • Richiamabile ed annullabile dal documenti di vendita leggendo il barcode identificativo

Fatturazione

  • Emissione fattura riferita a scontrino emesso
  • Stampa su Fiscal Printer, o stampante Windows
  • Ristampa fattura da giornale di fondo (su Windows Printer)

Giornale di fondo di tutti i tipi di documenti emessi

  • Interrogazione per tipo documento, periodo, cliente ecc.
  • Annullo documento emesso quando possibile
  • Ristampa documento emesso quando possibile

Sospensione documenti

  • Sospensione generica unica per ogni tipo documento compilabile
  • Tasti programmabili per la sospensione e richiamo diretto di un documento (Doc1, Doc2, Doc3 ecc.) gestiti separatamente per ordini di vendita e scontrini

Controllo operativo

    • Contatori generali e di produttività in ogni documento generato

MAGAZZINO

La gestione del magazzino è solo a quantità per consentire l’interrogazione della giacenza in tempo reale

  • Giacenza al massimo dettaglio per codice di vendita
  • Interrogazione giacenza dalla vendita
  • Movimenti vari di entrata e uscita magazzino con causali, note ed estremi documento di riferimento, importabili da file CSV
  • Inventario con importazione da file CSV
  • Stampa situazione magazzino per reparto

REPORT

I report sono uno strumento indispensabile per un primo controllo dell’andamento del negozio, esportabili anche in file Excel

  • Totali generali con dettaglio per tipo documento di vendita emesso
  • Reparti sconti e resi, per la verifica dell’andamento dei vari reparti merceologici
  • IVA per la registrazione sul relativo registro
  • Pagamenti con i movimenti di cassetto
  • Prodotti per verifica immediata del movimentato
  • Per fascia oraria per il controllo dell’andamento nell’arco dell’orario di apertura
  • Per fascia scontrino per una valutazione della distribuzione dello scontrino medio

GESTIONE DI CATENE E GRUPPI DI CATENE

I negozi sono configurabili in Catene a loro volta configurabili in Gruppi

  • Definizione del livello di condivisione delle informazioni generate dai negozi
  • Definizione delle politiche di inoltro delle informazioni verso il Back Office
  • Definizione delle politiche di distribuzione delle informazioni in entrate dal Back Office

SCARICA LA BROCHURE COCAI

CLICCA QUI